FAQ Settore Tecnologico (Curvatura Sportiva)

Da quando e perché l’Istituto ha una Curvatura Sportiva?

Nel 2003 l’allora la Sezione Geometri dell’IIS Vittorini aveva avviato una Curvatura sportiva per aiutare i giovani agonisti a praticare il loro sport e, contemporaneamente, condurre a temine un percorso di studi che offrisse opportunità sia di lavoro immediato – anche in contesti sportivi, visti i contenuti approfonditi a scuola -  che di prosecuzione degli studi a livello universitario o tecnico-specialistico.

In cosa si differenzia la Curvatura Sportiva da un Corso CAT “tradizionale”?

Nel corso del Triennio, nelle materie Progettazione, Costruzioni e Impianti e Gestione cantiere viene utilizzato il 20% del monte ore annuale per approfondire argomenti inerenti l’impiantistica sportiva e le sue peculiarità assai più complesse che nell’edilizia civile: si intersecano infatti normative nazionali, normative CONI, regolamenti delle Federazioni sportive e degli organismi internazionali.

Nella Curvatura si fanno più ore di Scienze Motorie o di sport?

No. La Curvatura sportiva è stata creata per accompagnare la formazione di chi già pratica sport  (spesso anche molto…) pomeridiano, per cui le ore di Scienze Motorie sono sempre e solo due.

Per iscriversi alla Curvatura Sportiva occorre essere atleti di livello elevato?

No, è sufficiente essere tesserati presso una Società Sportiva come atleta che pratica attività agonistiche.

Se uno studente ha degli impegni agonistici (allenamenti, gare, raduni) in orario scolastico, come si regola l’Istituto?

Tutto deve essere sempre documentato per iscritto dalla Società o dalla Federazione Sportiva. In caso di ritardo di ingresso o uscita anticipata per allenamenti sono previsti specifici pass e accordi individuali presi con i docenti delle ore interessate. In caso di assenze sportive, si richiede una documentazione preventiva che attesti le ragioni dell’impegno sportivo calendarizzato.

Se durante i cinque anni discuola un ragazzo smette – a causa di un infortunio o altri motivi - di fare sport agonistico, resta nel Corsoa Curvatura sportiva?

Sì, si rispetta il diritto del ragazzo di continuare il proprio percorso di studi con i suoi compagni e insegnanti.

Siccome nel Triennio vengono aggiunti approfondimenti di impiantistica sportiva, la preparazione finale “di base” sarà la stessa di chi avrà frequentato un Corso CAT tradizionale?

Sì: il programma ministeriale viene completato in tutti i Corsi CAT, compresi quelli a Curvatura sportiva.